Autismo

CLa musicoterapia mira principalmente a migliorare le interazioni sociali e migliorare la regolamentazione. La musica è un’esperienza multisensoriale e può essere utilizzata come mezzo di autoespressione per le persone con autismo. I musicoterapisti usano anche la musica e i suoi elementi per facilitare le capacità comunicative e le funzioni psicomotorie e promuovere la regolazione sensoriale ed emotiva.

Gli interventi di musicoterapia possono aiutare a rafforzare le aree del cervello necessarie per le abilità di base e per le funzioni esecutive. La musicoterapia è adatta a persone di tutte le età e abilità.

Cosa possiamo affrontare:

  • Aumentare l’impegno sociale e l’interazione
  • Promuovere le capacità di comunicazione
  • Migliora la regolazione emotiva
  • Migliora la concentrazione
  • Ridurre lo stress e l’ansia
  • Promuovere l’espressione di sé

Cosa potresti provare:

Ecco alcuni esempi di ciò che può essere affrontato durante la tua sessione di musicoterapia con il tuo terapista dedicato:

  • Strumenti che suonano e cantano per migliorare gli aspetti dell’interazione sociale e dell’autoespressione
  • Scrivere canzoni per esprimersi
  • Musica ascoltando brani familiari e preferiti per migliorare l’umore e l’espressione di sé
  • Counseling per supportare la regolazione emotiva
  • Musica ed esercizi di consapevolezza per ridurre lo stress e l’ansia