Presentazione ufficiale di “Acquaria”


PAN – Palazzo delle Arti Napoli Via Dei Mille, 60 | Napoli Venerdì 1 febbraio 2013 | ore 17.00
Presentazione ufficiale di
Acquaria”, nuovo album del pianista e compositore Sebastiano Cascone
[Edizioni Veradeis / distribuzione IRD - International Records Distribution] Intervengono i giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa

La presentazione è inserita nell’ambito della programmazione/appuntamenti della terza edizione di ROCK!, mostra/evento sulla musica e i suoi linguaggi. Partner della mostra sono il Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, l’Ufficio UK Trade & Investment dell’Ambasciata Britannica – British Embassy Naples Office, l’Ambasciata Irlandese e la Presidenza Irlandese del Consiglio dell’Unione Europea.
Concerto “Sorridere ad un sogno”

A cura di Angie – Pubblicato il 16/04/2008
Nella suggestiva atmosfera del più conosciuto degli alberghi di Sorrento, l’Excelsior Vittoria, l’associazione Cypraea e l’associazione FIDAPA sez. Penisola Sorrentina, presentano un concerto del musicista Sebastiano Cascone. Sebastiano Cascone è un giovane musicista campano, con un curriculum di tutto rispetto per la sua giovane età, non ha ancora compiuto quarantenni. La passione per la musica l’ha coltivata sin da quando era bambino e ad essa ha dedicato la sua vita, realizzando il desiderio della madre che ne aveva percepito il pregevole talento. L’artista si è diplomato in composizione e pianoforte con il maestro Aldo Ciccolini presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma, ha conseguito anche il diploma di clavicembalo presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino ed ha al suo attivo altre importanti esperienze formative e professionali, tra cui seminari di musicoterapia, didattica e metodo, e master in tecniche espressive e arte terapie. E così lo storico Grand Hotel Vittoria di Sorrento, l’Associazione Cypraea e l’associazione FIDAPA sezione Penisola Sorrentina, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, ospitera il concerto “Sorridere ad un sogno”, nel corso del quale Sebastiano eseguirà musiche da lui stesso composte e magistralmente interpretate e verrà accompagnato dal flautista Domenico Guastafierro e dal sassofonista Gianmarco Santarpino. “Sorridere ad un sogno”, la sua ultima fatica è dedicato alla memoria di sua madre, scomparsa quando lui aveva sedici anni. Confessa che è stata un’esperienza di grande solitudine, dalla quale è riuscito a sopravvivere contando solo su se stesso, sulla musica e sulle capacità artistiche. Ha sempre lavorato e studiato sentendo accanto a sé la protettiva presenza materna e nel suo cuore coltiva da sempre il sogno di poter far conoscere ed apprezzare la sua musica ad un pubblico più vasto coinvolgendolo con le sue bellissime emozioni.